Il 10 luglio 2023 la Commissione Europea ha approvato il nuovo “EU-US Data Privacy Framework”, vale a dire  l’accordo quadro sulle regole per il trasferimento dei dati personali di cittadini europei su server statunitensi.

Bruxelles ha quindi formalmente riconosciuto la sussistenza di garanzie sufficienti per la protezione dei dati personali dei cittadini dell’UE che vengono trattati nel territorio statunitense.

Il nuovo framework pone infatti dei limiti all’accesso ai dati dei cittadini europei da parte dei servizi segreti americani  consentendolo solo in casi di  effettiva necessità.